Capodanno nelle MARCHE

dal 30 dicembre 2018 al 2 gennaio 2019 - (4 giorni)

PESARO - URBINO- GRADARA - FANO - SANT'ARCANGELO di ROMAGNA

Tradizioni regionali, borghi storici di una regione tutta da scoprire

 Scarica la brochure e la locandina.

1° giorno, domenica 30 dicembre 2018

ALTO ADIGE - PESARO (430 km) - PESARO - GRADARA (15 km)

Partenza in pullman G.T. da Bolzano. Arrivo a Pesaro e pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento a Gradara per la visita guidata del castello (INGRESSO INCLUSO), costruito intorno al XII secolo, ricorda gli splendori delle potenti famiglie che lì hanno governato: Malatesta, Sforza e Della Rovere. Le sua mura racchiudono uno dei Borghi più belli d'Italia, famoso per la tragedia di Paolo e Francesca che si consumò nel 1289 e che Dante rese celebre nel canto V dell'Inferno nella Divina Commedia. Rientro in hotel cena e pernottamento.

2° giorno, lunedì 31 dicembre 2018

PESARO - URBINO e le vie dei Presepi (50 km) - URBINO - PESARO la città di Gioacchino Rossini (50 km)

URBINOURBINO

Prima colazione in hotel e trasferimento a Urbino per la visita della „città ideale“ del Rinascimento, dichiarata patrimonio dell'Unesco. Nella città potrete ammirare: il Palazzo Ducale (INGRESSO INCLUSO) con la Galleria Nazionale delle Marche che ospita opere di artisti importanti come Raffaello, Piero della Francesca, Giovanni Santi, Paolo Uccello. In Piazza Rinascimento ammirerete inoltre il Duomo, la Chiesa di San Domenico con il suo splendido portale. Passeggiando tra le viuzze tipiche della città rinascimentale potrete ammirare anche le chiese storiche, la Casa di Raffaello (esterno), le scalette di San Giovanni e lo splendido Oratorio di San Giovanni (INGRESSO INCLUSO) e immersi in un dedalo di casette e angoli caratteristici arriverete sino alla Fortezza Albornoz per ammirare il panorama. In questo periodo il centro storico è arricchito inoltre da decine di presepi che saranno allestiti nei vicoli, nelle piazze, nei palazzi storici e negli Oratori, nell'ambito della mostra diffusa „Le vie dei Presepi“ (ingresso a pagamento non incluso). Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visita guidata di Pesaro, città famosa per aver dato i natali al celebre compositore Gioacchino Rossini. L'itinerario di visita comprende il Duomo (ingresso gratuito) che conserva mosaici di epoca romana, Casa Rossini (esterno), Piazza del Popolo dove si affaccia il bel Palazzo Ducale, i portali gotici delle chiese di S. Domenico, S. Francesco e S. Agostino, Rocca Costanza, Teatro Rossini (esterno). Rientro in hotel per prepararsi alla serata con ricco cenone di capodanno con musica dal vivo e festa sino a tarda notte.

CENONE

3° giorno, martedì 1° gennaio 2019

PESARO - FANO e la tradizionale “moretta„ (13 km)

FANOFANO

Prima colazione in hotel. Mattinata libera per una passeggiata rilassante sul lungomare o nel centro storico. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento a Fano, città di origini romane (Fanum Fortunae) che conserva numerosi reperti di epoca augustea (Mura Augustee, Arco d'Augusto, l'antico selciato della via Flaminia). Il centro storico offre inoltre altri luoghi d'interesse: Piazza XX Settembre con la fontana e il Teatro della Fortuna, Tombe Malatestiane, Chiesa di San Domenico, Chiesa di Santa Maria Nuova. Si visiterà lo splendido presepe di San Marco (INGRESSO A OFFERTA), situato nelle cantine del 1.700 di Palazzo Fabbri, circa 350 metri quadri di presepe che ogni anno si arricchisce di nuove scene. Durante la visita una piacevole pausa per gustare la tipica Moretta fanese, la bevande dei pescatori a base di caffè, anice, rum e scorza di limone. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno, mercoledì 2 gennaio 2019

PESARO - SANT'ARCANGELO di ROMAGNA (45 km) - ALTO ADIGE (430 km)

SANT'ARCANGELO di ROMAGNASANT'ARCANGELO di ROMAGNA

Colazione in hotel e trasferimento a Sant'Arcangelo di Romagna, centro medioevale, porta della Valmarecchia, situata lungo antiche vie di comunicazione. Animata cittadina è ricca di negozi, cantinette, gastronomia; percorrendo scalinate, viuzze, attraversando piazzette si conoscerà il passato della cittadina fatto anche di curiose leggende. Potrete ammirare: l'Arco Ganganelli con l'omonima piazza, la Torre Campanaria, le antiche porte cittadine (Cervese e del Campanone Vecchio), la Rocca Malatestiana, imponente baluardo di difesa, le misteriose Grotte Tufacee, vero e proprio labirinto sotto tutto il centro storico. Tempo permettendo, visita dell'originale Museo del Bottone (INGRESSO A OFFERTA) e del museo dedicato al poeta e poliedrico artista Tonino Guerra (INGRESSO LIBERO). Pranzo in ristorante tipico e al termine proseguimento in pullman G.T. per l'Alto Adige.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE in camera doppia
(gruppo minimo 35 partecipanti)
580 €
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (su richiesta impegnativa) 120 €
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO OBBLIGATORIA SENZA FRANCHIGIA (vedere contratto assicurativo) 45 €


POSTI IN PULLMAN ASSEGNATI IN ORDINE DI ISCRIZIONE


LA QUOTA COMPRENDE:
LA QUOTA NON COMPRENDE:
PENALITÀ DI ANNULLAMENTO:

 Scarica la brochure e la locandina.