IRAN

dal 21 al 28 agosto 2019

accompagnati da Paolo RENNER

PERSIA di CIRO il GRANDE

 Scarica la brochure e la locandina.

1° giorno, mercoledì 21 agosto 2019

BOLZANO - MILANO Malpensa - TEHERAN

Ritrovo dei partecipanti e trasferimento in pullman G.T. per l'aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità di imbarco sul volo di linea diretto per Teheran. All'arrivo incontro con la guida locale parlante italiano, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno, giovedì 22 agosto 2019

TEHERAN - SHIRAZ (volo interno)

TEHERAN - Museo archeologico Iran BastanTEHERAN - Museo archeologico Iran Bastan

Prima colazione in hotel. Visita della città con l'incantevole Iran Bastan, celebre museo archeologico, dove sono custoditi preziosi reperti delle antiche civiltà che hanno abitato la regione, il Museo dei Vetri e il Museo del Tappeto. Pranzo.

Museo dei Gioielli Museo dei Gioielli

Nel pomeriggio visita del Museo dei Gioielli (da riconfermare in loco, perché, trovandosi all'interno di una banca, l'entrata non è sempre garantita). Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea per Shiraz. All'arrivo trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno, venerdì 23 agosto 2019

SHIRAZ - PERSEPOLIS - NECROPOLIS - SHIRAZ (km. 60 a/r)

PERSEPOLIS - Palazzo PrimaveraPERSEPOLIS - Palazzo Primavera

Prima colazione in hotel. In mattinata escursione a Persepolis: visita approfondita del Palazzo Primavera, fatto costruire da Dario I nel 518 a.C. per celebrare le feste di inizio anno. L'enorme piattaforma è ricoperta di bassorilievi, raffiguranti tutte le popolazioni, che facevano parte dell'Impero Persiano.

Shiraz SHIRAZ

Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani del loro mondo, costruendo un palazzo, che doveva essere la somma dell'architettura e della scultura delle regioni Mesopotamiche, la visita prosegue con Nasq-e Rostam, luogo delle tombe dei primi Imperatori, cioè Dario il Grande - Serse - Artaserse I e Dario II. Dopo il pranzo rientro a Shiraz. Visita della città di Shiraz, nota per i suoi giardini e per la mitezza del suo clima. Si visiteranno: la tomba del poeta Hafez, l'Orangeri (notevole esempio di architettura Kajaridi), la Moschea del Venerdì (Atiq), la Moschea di Nasirol Molk (nota come Moschea delle Rose), la Madrasa Coranica del VI Sec. d.C., il Bazar dei Nomadi e il centro storico della città con il Castello Ottocentesco di Khan, il grande Bazar e il giardino di Eram. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno, sabato 24 agosto 2019

SHIRAZ - YAZD (km. 440)

YAZD - Tomba di CiroYAZD - Tomba di Ciro

Prima colazione. In mattinata partenza in pullman per Yazd. Sosta a Passargade la prima capitale dell'impero accamenide visita alla tomba di Ciro, al palazzo privato di Ciro e al palazzo cerimoniale. Dopo tale visita proseguimento del viaggio, sosta a Abarkuh visita al cipresso che ha 4000 anni, poi visita alla moschea della città del periodo Selgiughide (eqivalente del periodo Romanico in Italia). Nel corso del viaggio sosta per pranzo. Proseguimento per Yazd, cena e pernottamento in hotel.

5° giorno, Domenica 25 agosto 2019

YAZD - ISFAHAN (km. 300)

YAZDYAZD

Prima colazione. Vista della città di Yazd con il Tempio del Fuoco, la moschea congregazionale della città, la prigione di Alessandro, la cupola di 12 Immam, pranzo. Dopo la seconda colazione partenza per Isfahan via Naein, visita alla moschea congregazionale di Naein proseguimento del viaggio, nel tardo pomeriggio arrivo a Isfahan, cena e pernottamento in hotel.

6° giorno, lunedì 26 agosto 2019

ISFAHAN

ISFAHANISFAHAN - Chiesa Armena

Prima colazione. Inizio della visita ad una delle città più belle del Medio Oriente. Visita panoramica alla bellissima piazza Naghsh e Jahan con i suoi edifici (moschea Sheikh Lotfollah, moschea dell'Imam, palazzo Ali Qapu), con sosta al bellissimo bazar. Pranzo. Si prosegue con la visita del quartiere Jolfa, oggi vivace centro della Chiesa Armena, e dello spettacolare ponte Khaju, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno, martedì 27 agosto 2019

ISFAHAN -NATANZ - KASHAN - QUOM TEHERAN (km. 470)

QUOM - Santuario di FatimaQUOM - Santuario di Fatima

Prima colazione, dopo la visita della moschea del venerdì, partenza per Tehran via Natanz - Kashan - Quom. A Natanz si visita il Santuario, Moschea del periodo romanico, ovvero Selgiughidi Iraniano. A Kashan, invece, si visita il famoso Giardino di Fin e una delle Ville del periodo Ottocentesco Iraniano, note come Ville bioclimatiche. Proseguimento per Quom: visita del Santuario di Fatima (solo esternamente, in quanto l'entrata è permessa soltanto ai fedeli musulmani). Arrivo a Tehran, cena e pernottamento in hotel.

7° giorno, mercoledì 28 agosto 2019

TEHERAN - MILANO Malpensa - BOLZANO

Nel primissimo mattino trasferimento in aeroporto. Partenza con il volo di linea Iran Air per Milano Malpensa. Trasferimento con il pullman G.T. per Bolzano.

INFORMAZIONI UTILI


PASSAPORTO E VISTO: il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla data di effettuazione del viaggio e deve avere due pagine libere. Per il rilascio del visto è necessario consegnare, all'atto della prenotazione, una fotocopia del passaporto, il passaporto originale unitamente a 3 fototessera (non c'è più l'obbligo, per le donne, del capo coperto) e compilare presso i nostri uffici un modulo di richiesta del visto con tutti i dati anagrafici necessari.
È IMPORTANTE CHE NON SIA PRESENTE SUL PASSAPORTO IL TIMBRO DI ISRAELE. A CAUSA DELLA LUNGAGGINE E DEI CONTINUI CAMBIAMENTI PER IL RILASCIO DEL VISTO DI INGRESSO, SI GARANTISCE LA PARTECIPAZIONE AL VIAGGIO SOLO CON L'ISCRIZIONE ALLO STESSO ENTRO il 31 maggio 2019.
EVENTUALI altre nuove disposizioni per il rilascio del visto saranno comunicate successivamente.

FUSO ORARIO: il fuso orario in Iran è di + 2 ore e 30' rispetto all'Italia (Roma ore 12.00 - Teheran ore 14.30) durante l'ora solare.

LINGUA: pur essendo di dimensioni limitate, iran ha il privilegio di ospitare una popolazione molto varia, di provenienze etniche culturali e sociali molto diverse. Le lingue ufficiali sono l'ebraico, l'arabo e l'inglese. Il francese, lo spagnolo, il tedesco, l'italiano, lo yiddish, il russo, il polacco e l'ungherese sono lingue molto diffuse.

VALUTA E CAMBIO: la moneta ufficiale in Iran è il Rial. Al momento della scrittura di questo programma (31.08.2018) 35.150 rials equivalgono a 1 Euro.

ELETTRICITÀ: la corrente elettrica è di 220 volts. Le prese sono quasi in tutti gli hotel come quelle italiane.

ALBERGHI: tutti gli alberghi in Iran risalgono all'epoca dello Shah. Sarete alloggiati nei migliori hotel disponibili, che nelle grandi città sono tutti 5 stelle (secondo il nostro giudizio, equivalgono ad hotel 4 stelle).

CLIMA: il clima della regione è continentale e varia a seconda delle stagioni. D'estate, il caldo raggiunge temperature elevate, d'inverno alcune zone sono toccate da un freddo molto rigido. L'escursione termica è notevole tutto l'anno.

ABBIGLIAMENTO E COMPORTAMENTO: in Iran è richiesto sia agli uomini che alle donne un abbigliamento rispettoso: agli uomini è sconsigliato portare camicie con maniche corte o indossare pantaloni corti; le donne, invece, devono seguire delle regole più precise: è necessario munirsi di foulard che copra il capo e le spalle, nascondendo i capelli. Le forme del corpo non devono essere evidenziate; l'indumento più adatto allo scopo è uno spolverino largo - oppure indossare sopra agli abiti una casacca di lunghezza che scenda almeno fin alle ginocchia. Braccia e gambe (caviglie comprese) devono essere coperte. Gonne lunghe fino alle caviglie. Sono ammessi i pantaloni non aderenti. Viaggiando con Iran Air è necessario indossare gli indumenti prescritti quando si sale sull'aereo in Italia (foulard compreso). Tali regole devono essere osservate nei locali comuni degli alberghi (reception, sala ristorante), sulle strade e sui pullman. Durante le visite nelle moschee, sarà talvolta necessario togliere le scarpe. E' bene portare sempre pronto in borsa un paio di calzini. In alcuni santuari è necessario indossare lo chador, che sarà fornito in loco.

FOTOGRAFIE: è permesso portare macchine fotografiche e videocamere, purchè non si tratti di apparecchi professionali.

LINGUA: la lingua ufficiale è il persiano. La conoscenza delle lingue straniere non è molto diffusa nelle città secondarie e nella provincia; nelle principali città, invece, la conoscenza dell'inglese è più diffusa.

TELEFONO: per chiamare l'Iran dall'Italia digitare lo 0098, seguito dal prefisso di zona senza lo zero iniziale e dal numero locale. Per telefonare dall'Iran in Italia è necessario comporre il prefisso internazionale per l'Italia 0039 + il numero dell'abbonato da chiamare.

SHOPPING: i posti migliori per gli acquisti sono i bazar di Teheran, di Shiraz e di Isfahan. Molti gli articoli interessanti: seta, tappeti persiani, oggetti in argento, tessuti ricamati, oggetti in ceramica o in vetro soffiato, oggetti smaltati o in legno intarsiato, miniature.

GASTRONOMIA: nominiamo solo alcune delle moltissime specialità regionali: il torrone di Isfahan, i pistacchi di Rafsanjan, i datteri di Bam, le marmellate di Shiraz. Da assaggiare poi il caviale iraniano. Il riso è il piatto nazionale, spesso aromatizzato con lo zafferano.

Posti in pullman assegnati in ordine di iscrizione

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE in camera doppia
(gruppo minimo 20 partecipanti)
1.980 €
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (su richiesta impegnativa) 520 €
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO OBBLIGATORIA SENZA FRANCHIGIA in camera doppia (vedere contratto assicurativo) 121 €
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO OBBLIGATORIA SENZA FRANCHIGIA in camera singola vedere contratto assicurativo) 152 €
SPESE PER L'OTTENIMENTO DEL VISTO 100 €


Le quote sopra indicate sono costruite sulla base delle tariffe aeree attualmente in vigore e dei servizi a terra attualmente stimati. Ci riserviamo il diritto, in conseguenza della variazione del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e della tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco, di rivedere il prezzo di vendita nei termini e tempi previsti dal D.L. n. 111. Le quotazioni sono basate e garantite sulle base delle tariffe aeree valide fino al 31/08/2018.

Una eventuale oscillazione del 3% del valore del dollaro comporterà un cambiamento in più o in meno della quota di partecipazione. Eventuali adeguamenti verranno comunicati nei 21 giorni antecedenti la partenza.

LA QUOTA COMPRENDE:
  • Trasferimento pullman G.T. da/per Bolzano/Milano; da Merano, Bressanone con minimo 8 persone
  • Passaggi aerei in classe economica con volo di linea Milano/Teheran e viceversa
  • Sistemazione in hotels 4/5 ***** in camere doppie con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa con acqua minerale ai pasti
  • Volo interno in aereo, le visite indicate nel programma di viaggio (ingressi inclusi ove previsti ) con guida locale iraniana parlante italiano
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Il facchinaggio, le tasse aeroportuali, le percentuali di servizio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
  • Le mance di 50 € per persona da consegnare all'accompagnatore dall'Italia
  • Gli extra di carattere personale
  • Eventuale adeguamento carburante da calcolare 21 giorni prima della partenza
  • Tutto quanto non espressamente riportato sotto la voce „la quota comprende“.

PENALITÀ DI ANNULLAMENTO:
  • 30% fino a 60 giorni dalla partenza
  • 40% da 60 a 30 giorni prima della partenza
  • 80% da 29 a 15 giorni prima della partenza
  • 100% da 14 a 7 giorni prima della partenza (nessun rimborso)

 Scarica la brochure e la locandina.