Tour GIORDANIA

Un itinerario nella storia

dal 10 al 17 febbraio 2018 (8 giorni)

accompagnati da don Paolo RENNER

Ci sono luoghi al mondo che per la loro storia, la ricchezza delle vestigia che custodiscono e l'atmosfera che li avvolge, emanano una suggestione difficile da descrivere. La Giordania è tra questi. Culla delle prime civiltà conosciute e, da millenni, punto di incontro fra Europa e Asia, quest'area è una fonte continua di emozioni indimenticabili.

 Scarica la brochure e la locandina.

1° giorno - Sabato 10 febbraio 2018

BOLZANO - MONACO di BAVIERA- AMMAN

Ritrovo dei signori partecipanti (luogo e orario da stabilire) e partenza con pullman G.T. per l'aeroporto di Monaco di Baviera. Disbrigo delle formalità doganali e imbarco sul volo di linea Royal Jordanian per Amman. Arrivo all'aeroporto di Amman, incontro con la guida e trasferimento in pullman in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno - Domenica 11 febbraio 2018

AMMAN - CASTELLI DEL DESERTO - AMMAN

Castelli di OmayyadCastelli di OMAYYAD

Pensione completa con pranzo in ristorante. Giornata dedicata alla visita dei Castelli di Omayyad, in pieno deserto, eccezionali esempi di arte e architettura islamica che rappresentano la vita lussuosa che conducevano i Califfi di Damasco. I Califfi Omayyad costruirono i Castelli di Qasr el Azraq, Qasr Amra, Qasr el Kharana, esempi classici dell'arte islamica nella struttura di mattoni, sculture in gesso e affreschi. Rientro ad Amman, visita della capitale con i i luoghi di maggiore interessse: la Cittadella, il Tempio di Ercole, il Teatro Romano. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno - Lunedì 12 febbraio 2018

AMMAN - AJLUN - JERASH - AMMAN

JERASHJERASH

Pensione completa con pranzo in ristorante. Intera giornata dedicata alla visita della città di Ajun con le rovine del castello arabo Qalat al Rabadh, risalente al periodo crociato e a Jerash, l'antica Gerasa, la più antica colonia romana del Medio Oriente: il teatro, il foro, la Via delle Colonne, il Tetrapilons, il tempio di Zeus. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno - Martedì 13 febbraio 2018

AMMAN - UMM RASSAS - MUKAWER - KERAK - PETRA

UMM RASSASUMM RASSAS

Pensione completa con pranzo in ristorante. Partenza per Umm Rassas e visita della cattedrale di Santo Stefano con il mosaico più famoso del mondo. Si prosegue per Mukawir: la fama di questo sito è legata alle rovine della fortezza di Macheronte (eretta intorno al 90 a.C.) dove Erode Antipa, per accontentare Salomè, figlia di Erodiade, fece decapitare Giovanni Battista.

Fortezza di MACHERONTEFortezza di MACHERONTE

Continuazione con breve sosta a Dhiban, famosa per la stele di Mesha, che raccontano le vittorie dei Moabiti e dove sarebbe citato anche il Dio degli Ebrei, trattandosi così della prima menzione extrabiblica della divinità ebraica. Al termine, proseguimento per la cittadella di Al-Karak e visita del castello dei Crociati risalente al XII secolo, famoso per le battaglie tra i crociati di Baldovino e i musulmani di Saladino. Arrivo in serata a Petra, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
IMPORTANTE: è possibile lasciare il bagaglio principale in hotel e portare con sè il necessario per le due notti a Petra.

5° giorno - Mercoledì 14 febbraio 2018

PETRA

Gola del SIQGola del SIQ

Pensione completa con pranzo in ristorante all'interno degli scavi. Visita della profonda e suggestiva „Gola del Siq“ e all'antica città carovaniera di Petra, costruita in posizione strategica lungo le rotte delle carovane tra Mesopotamia ed Egitto e divenuta poi capitale del Regno dei Nabatei. Considerata la più importante zona archeologica della Giordania, si giungerà dopo aver attraversato il Siq, agli splendidi monumenti quali il „Tesoro“ e il „Monastero“, il teatro romano, le tombe e gli altari sacrificali. In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento. È previsto un breve tratto a cavallo (al passo e accompagnati da un beduino) dall' ingresso dell'area archeologica fino all'imboccatura del Sik. Tutti coloro che non si sentono di cavalcare, possono percorrere a piedi il tratto.

6° giorno - Giovedì 15 febbraio 2018

PETRA - BEIDA - WADI RUM - AMMAN

Valle della LunaValle della Luna

Pensione completa con pranzo tipico sotto una tenda beduina. Al mattino partenza per la piccola Petra (Beida), continuazione per Wadi Rum, la „Valle della Luna“, ove si ammirano impressionanti paesaggi, alte montagne, profondi canyons e deserti rocciosi, scenari di sabbia color ocra da cui emergono roccioni granitici. Continuazione per Amman . Arrivo in serata, sistemazione in hotel, cena e il pernottamento. L'escursione prevede 2 ore di tragitto in Jeep 4x4.

7° giorno - Venerdì 16 febbraio 2018

AMMAN- MADABA - MONTE NEBO - MAR MORTO - AMMAN

MADABAMADABA

Pensione completa con pranzo in ristorante presso il Mar Morto. Partenza per Madaba per ammirare il famoso mosaico della Palestina custodito all'interno della chiesa ortodossa. Proseguimento per il Monte Nebo (luogo ove morì Mosè) per godere della splendida vista sul Mar Morto situato a 390 metri sotto il livello del mare. Arrivo sul Mar Morto e tempo a disposizione per „galleggiamenti“ e/o utilizzo piscine (Gli asciugamani saranno forniti sul posto; portare con sé il costume da bagno). Rientro in serata ad Amman, cena e pernottamento.

8° giorno - Sabato 17 febbraio 2018

AMMAN - MONACO di BAVIERA - BOLZANO

Prima colazione in hotel e trasferimento in tempo utile all'aeroporto di Amman. Assistenza per il disbrigo delle formalità di registrazione bagaglio e doganali. Imbarco su volo di linea Royal Jordanian per Monaco di Baviera, quindi proseguimento con pullmann G.T. per Bolzano.

GIORDANIABandiera GIORDANIA

INFORMAZIONI UTILI


DOCUMENTI: passaporto, che deve avere un corso di validità residua, dalla data di ingresso nel paese, di almeno 6 mesi. È necessario il visto consolare d'ingresso per il quale, all'atto dell'iscrizione, dovranno esserci indicati i seguenti dati:



FUSO ORARIO: la differenza è di 1 ora in più rispetto all'Italia durante l'ora legale; quando vige l'ora solare è di 2 ore.

LINGUA: la lingua ufficiale è l'arabo, tuttavia negli alberghi, ristoranti e negozi è molto diffuso anche l'inglese. Meno diffusi sono il francese e il tedesco, mentre la conoscenza dell'italiano rappresenta un'eccezione.

VALUTA: la valuta ufficiale è il Dinaro (JOD), diviso in 1.000 Fil. 1 Euro è pari a circa 0,79 Dinari (JOD). Si può cambiare all'arrivo in aeroporto, in albergo, nelle banche. Le carte di credito più comuni sono accettate in tutto il paese.

TELEFONO: per telefonare dall'Italia in Giordania il prefisso internazionale è 00962. Per telefonare in Italia il prefisso è 0039, digitare poi l'indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato. È possibile usare i telefoni cellulari GSM nelle principali località.

ELETTRICITÀ: il voltaggio è di 220V, 50 Hz. Le prese sono europee a 2 spinotti, ma nel sud si trovano quelle inglesi a 3 spinotti. È buona norma portare al seguito un adattatore universale.

FOTOGRAFIE e VIDEOCAMERA: rispetto e discrezione nel fotografare le persone, soprattutto nei luoghi di preghiera: è buona norma chiedere sempre il permesso. Fotografare aeroporti, luoghi militari e truppe è sempre proibito. Portate con Voi tutto il materiale fotografico che riterrete necessario (pellicole o memorie ed eventuali pile di scorta).

ACQUISTI: l'artigianato è originale e i prezzi, contrariamente a quanto avviene negli altri paesi mediorientali, sono fissi ed è difficile potere contrattare se non nei negozi dei „suk“. Per quanto riguarda i gioielli in oro e argento, antica tradizione locale, i migliori acquisti si possono fare ad Amman, dove si trovano prezzi interessanti. Altri acquisti consigliati sono: oggetti in madreperla, ottone, rame, legno, i noti copricapo arabi, tessuti e abiti femminili ricamati. Molto belli e tipici sono i tappeti di lana di capra, dai colori vivaci e realizzati su semplici telai fissati a terra.

Posti in pullman assegnati in ordine di iscrizione
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE in camera doppia
(gruppo minimo 35 partecipanti, bus esclusivo)
1.640 €
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (su richiesta impegnativa) 350 €
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO OBBLIGATORIA SENZA FRANCHIGIA in camera doppia (vedere contratto assicurativo) 100 €


Le quote sopra indicate sono costruite sulla base delle tariffe aeree attualmente in vigore e dei servizi a terra attualmente stimati. Ci riserviamo il diritto, in conseguenza della variazione del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e della tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco, di rivedere il prezzo di vendita nei termini e tempi previsti dal D.L. n. 111. Le quotazioni sono basate e garantite sulle base delle tariffe aeree valide fino al 12/06/2017.

Quote calcolate in base al rapporto di cambio 1 € = 1,12 $ al 12/06/2017

Una eventuale oscillazione del 3% del valore del dollaro comporterà un cambiamento in più o in meno della quota di partecipazione. Eventuali adeguamenti verranno comunicati nei 21 giorni antecedenti la partenza.

LA QUOTA COMPRENDE:
LA QUOTA NON COMPRENDE:
PENALITÀ DI ANNULLAMENTO:

 Scarica la brochure e la locandina.